Telai per scaler e fuoristrada RC by 3DRAP

 

FIZZY E WOLF, DA 3DRAP ARRIVANO I NUOVI TELAI PER E FUORISTRADA RC
Sviluppati nei boschi irpini e completamente Made in Italy

Fizzy e Wolf, potrebbero sembrare i nomi di due personaggi di qualche storia fantastica, magari d’avventura.E, in qualche modo, lo sono. Sono i due nuovi telai per Scaler firmati 3DRap, il primo adatto allecompetizioni, il secondo per avventurarsi nei boschi. Qualcosa di fantastico e avventuroso c’è, soprattuttoper i modellisti appassionati di questi piccoli ma fortissimi fuoristrada radiocomandati, che voglionoaffrontare nuove sfide e nuove avventure, in pista e nei percorsi più tortuosi.

Dalla passione dell’azienda per gli Scaler e le RC Car, 3DRap ha creato una linea di prodotti dedicati ai modellipiù apprezzati al mondo, e .

I kit di conversione possono rendere il Tamiya CC-01 e l'Axial SCX10 ancora più forti e, allo stesso tempo, piùflessibili e leggeri. Adatti, insomma, ad affrontare ogni tipo di percorso e superare ogni ostacolo.

Una ricerca resa possibile dal know-how dell’azienda nella prototipazione e nell’uso di nuove tecnologie 4.0nella filiera produttiva.

La passione di 3Drap per gli Scaler e le Auto RC

“Testiamo noi stessi le nostre creazioni - spiega l’ingegnere Beniamino Izzo, Project Manager di 3DRap - nonsoltanto per essere sicuri di offrire un’alta qualità, ma perché siamo i primi utenti e i primi fan di questo cult,e conosciamo quali sono le esigenze di tutti gli appassionati di Scaler. Curiamo ogni dettaglio, perché anchenoi li amiamo”.

Ad aggiungere valore all’esperienza pluriennale di 3DRap e alla tecnologia 4.0 che permette di personalizzareogni componente di uno Scaler, c’è la varietà del territorio della verde Irpinia, dove i progettisti testanomodelli nelle condizioni più estreme.

I telai prodotti dall’azienda, che ha sede proprio nella “terra dei lupi”, sono stati sviluppati nei boschi irpini,tra salite rocciose, terreni argillosi, sottosuolo friabile in estate, neve in inverno e pozzi di fango in primavera

Tutto ciò che può mettere a dura prova la potenza dei vari modelli.

“Ancora una volta il nostro territorio ci consente di sviluppare dei prodotti che possono competere a livellomondiale”, prosegue Izzo. Wolf ad esempio è un omaggio alla nostra terra: prende il nome dall’animalesimbolo dell’Irpinia, il lupo, che si aggira nelle foreste ancora incontaminate, nei sentieri impervi chediventano circuiti estremi per gli inarrestabili fuoristrada in scala.

Le anime di Fizzy e Wolf

Conosciamo meglio Fizzy e Wolf, i due telai 3DRap per Scaler, completamente Made in Italy. Anche le viti abrugola utilizzate, infatti, sono fatte con materiale italiano e di classe di resistenza massima, ovvero bullonidi grado 12.9.

Per entrambi è possibile scegliere i longheroni e i supporti ammortizzatori sia in alluminio (anodizzato, lega6082), o in fibra di carbonio. Lo spessore del frame è di 3mm. Entrambi possono essere utilizzati con ilservosterzo montato sul ponte o sul telaio, in posizione orizzontale. I due telai sono molto leggeri. Il loropeso complessivo, viti e plastiche incluse, è di 180g con allestimento in fibra di carbonio, e di 240g conallestimento in alluminio.

Fizzy
Fizzy, disegnato seguendo le indicazioni tecniche del modellista Manuele Colombo che lo ha testato nelcircuito Crazy Road Model Club a Zelo Buon Persico. Il circuito in provincia di Lodi è un impianto dimodellismo RC da fuoristrada divenuto punto di riferimento a livello nazionale.

Fizzy è un telaio adatto alle competizioni, e nasce per essere leggero, affusolato, robusto e con il baricentroposto molto in basso. Si presta benissimo all’impiego di ponti a portale. Le torrette ammortizzatori sonocompletamente regolabili e capovolgibili, mentre la Skid centrale, posizionata interamente nella sagoma delframe inclinato, ha la possibilità di avanzare o arretrare. Il telaio ha una larghezza massima di 68mm e unaminima di 60mm.

Wolf
Wolf, come suggerisce il suo nome, è adatto per i percorsi più estremi.

Anche le torrette ammortizzatori di Wolf sono completamente regolabili e capovolgibili, mentre la Skidcentrale è fissata a due supporti flessibili che consentono alla trasmissione di adattare dinamicamente gliangoli di lavoro degli alberi. È disponibile anche una Skid centrale inclinata e ultraridotta, per le arrampicatepiù ardue. Il telaio ha una larghezza massima di 78mm e una minima di 65mm.

Quando passione, tecnologia e avventura si mixano tra loro, non possono che nascere nuove ed avvincentisfide per il team di 3DRap, che porta la sua innovazione anche nel mondo del più dinamico etravolgente delle quattro ruote.

Per maggiori informazioni visita il sito 3DRAP