Stampa 3D del modello di un motore Porsche

 

Il signor Giuseppe Guerini ha realizzato il modellino di un motore in scala 1:4 utilizzando una stampante 3D Formlabs Form 2. La sua passione per il famoso marchio di Stoccarda è iniziata circa venti anni fa, quando ha acquistato la sua prima Porsche.

“E’ cominciata così la mia avventura di collezionista di queste vetture: in totale ne ho avute una sessantina. Oggi ne posseggo tre, rispettivamente del 1951, 1952 e 1958, accompagnate da una miriade di motori, ricambi, documentazione…”

Avendo a disposizione tutti i pezzi di questi motori ed essendo appassionato di stampa 3D, il Sig. Guerini ha deciso di riprodurne uno interamente in scala.
I modellini hanno riscosso molto successo, tanto da essere venduti anche in paesi esteri.
Poichè le richieste sono in continuo aumento, quello che per il Sig. Guerini era solo un hobby, presto potrebbe diventare un lavoro.

I primi pezzi sono stati pazientemente copiati e riprodotti virtualmente utilizzando il software CAD Rhinoceros.
La difficoltà e soprattutto il tempo impiegato per compiere questo processo, ha spinto il Sig. Guerini ad optare per una tecnologia differente: utilizzando uno scanner 3D a luce strutturata (David Laser Scanner) sono stati riprodotti tutti i particolari più rapidamente e facilmente.

Una volta creata la matematica dei componenti con CAD o scanner, utilizzando il software Autodesk Meshmixer è possibile verificare e modificare a piacere le Mesh al fine di ottenere un modello ottimizzato per la stampa 3D.
Il file definitivo in scala viene poi importato nel software di slicing dedicato PreForm, nel quale è possibile impostare i parametri di stampa.

Continua la lettura...