Plastico ferroviario San Filippo

 

Siamo un gruppo di tre amici (Paolo Bartali, Alessio Mancini e Alessandro Pistolesi) che condivide la passione per il ferroviario e dal 2011 costruisce il plastico denominato "San Filippo" dedicato al figlio di Paolo (propietario del plastico) di 9 anni da sempre amante dei treni reali e non. La superficie del lavoro si aggira sui 55mq ed è ospitato in un fondo sotto l'abitazione privata di Paolo. Quest'anno abbiamo deciso aprirlo al pubblico ogni sabato pomeriggio per permettere a tutti quanti ne hanno fatto richiesta visitarlo e gioire della visione. Siamo aperti dal 1° ottobre al 1°aprile.

Dopo varie pubblicazioni su riviste del settore (I Treni , Tutto Treno) e quotidiani di zona abbiamo ricevuto il patrocinio del comune dove esponiamo il lavoro ed esattamente Gambassi Terme  (FI).Il plastico passa dalla modalità giorno alla notte con una serie di luci a led ed effetti speciali per rendere più veritiero il paesaggio. Girano regolarmente sul plastico 16 convogli fra merci e passeggeri. Stiamo attualmente lavorando ad una nuova zona adibita alla circolazione auto e camion con il sistema car system.

Il sogno nel cassetto è poterci allargare ulteriormente per ingrandire ancora il plastico ma poter creare un'aula di didattica e coinvolgere i bambini delle scuole.Per ulteriori informazioni visitate la nostra pagina web dove troverete la storia della costruzione, aggiornamenti, e gli indirizzi per venirci a trovare.

Per ulteriori informazioni visitate il sito del Plastico ferroviario San Filippo.