Home » Varie »

Model Game 2013 la fiera del modellismo a Bologna

 

Dal 15 al 17 novembre si svolgerà presso la di Bologna il Model Game 2013, il salone del statico e dinamico che porterà per 3 giorni a Bologna le aziende del settore. Di seguito il comunicato stampa dell'evento.

COMUNICATO STAMPA
Bologna 09/11/2013

Per chi ancora credesse che il modellismo sia solamente un gioco è la risposta fieristica che dimostrerà come questo “hobby” non abbia solo un significato ludico, ma possa essere interpretato come un vero e proprio segmento economico, sebbene di nicchia, attorno al quale ruotano diverse imprese di alto livello tecnologico e produttivo in Italia.
Il Padiglione 30 rappresenterà una buona parte di questo indotto ospitando le principali case di produzione e distribuzione del mercato del modellismo (sia dinamico che statico), ma soprattutto trasformandosi il giorno 18/11 in un momento BtoB esclusivamente riservato agli operatori del settore (Model Game Business Day).
Il Padiglione 29, invece, ospiterà i 2.000 mq. espositivi commerciali che il Salone proporrà al grande pubblico di appassionati che dal 15 al 17 novembre affollerà il Quartiere Fieristico di Bologna.
Model Game sarà una tre giorni densa di grandi eventi rappresentativi del variegato mondo del modellismo.
Negli oltre 2.000 mq. di aree competitive allestite si alterneranno le Finali Nazionali della disciplina del drifting RC che incoroneranno i campioni italiani delle diverse categorie, la Finale Nazionale di Scaler (in una pista creata ad hoc per professionisti), il 2° Trofeo Model Game di auto RC in scala 1:10, la prima tappa del Nord Est della coppa TLR 22e d un trofeo interregionale di automobili Slot. Inoltre saranno presenti altre attività non competitive quali l’area maxi truck e movimento terra, all’interno della quale saranno rappresentate le attività reali di scavo, movimentazione, trasporto tutto ricreato con automezzi in scala. Grande enfasi quest’anno è stata data al settore del modellismo ferroviario, passione di grandi e piccoli, che è rappresentato da oltre 1.600 mq. di plastici ferroviari rappresentativi di tutte le scale e provenienti da tutte le parti di Italia. Nell’ambito poi del settore statico non si può non ricordare il 3° Concorso Nazionale di Modellismo Statico realizzato in collaborazione con Italeri, storica realtà italiana nella produzione di kit da montare presente in tutto il mondo, alla quale saranno presenti oltre 600 modelli in esposizione realizzati dai migliori modellisti italiani. Per chi poi è appassionato di calcio e di rugby potrà ammirare le competizioni di Subbuteo, il noto gioco del calcio in miniatura tanto caro al Mister della Roma Garcia ed al nostro Presidente del Consiglio, mentre i più piccoli potranno sbizzarrirsi nell’area Lego con le attività di smonta e monta.
Un altro aspetto importante per gli appassionati e per i principianti è offerto dai vari workshop dedicati sia al settore ferroviario sia a quello statico, durante i quali verranno condotti veri e propri momenti di insegnamento delle tecniche di montaggio, di pittura, di corretto incollaggio e di autocostruzione.
Model Game si appresta a riportare Bologna in cima alla classifica degli eventi dedicati al mondo del modellismo anche grazie ad un format che intende promuovere questa attività ai bambini. Diverse saranno le scuole che il venerdì affolleranno i padiglioni, invitati dall’organizzazione, al fine di avvicinare i più piccoli ad un mondo che coniuga manualità, creatività, pittura e ricerca storica ma che, soprattutto, può creare un nuovo modo di condivisione del tempo tra genitore e figlio sia in casa sia all’aria aperta generando, nel contempo, quel ricambio generazionale necessario per il supporto al mercato del modellismo.
E se ancora non siete convinti che il modellismo possa essere inteso anche come un’attività sportiva a tutti gli effetti, vi informiamo che la maggior parte delle Associazioni italiane dedicate a questo mondo (soprattutto nell’ambito dinamico) sono tutte Associazioni Sportive Dilettantistiche con ben due Associazioni Nazionali che le rappresentano (UISP e CSEN), e che personaggi del calibro di Miki Biasion (2 volte Campione del Mondo di Rally), che sarà presente in Fiera sabato 16/11, ha prestato la sua immagine ad una azienda italiana che produce in esclusiva le repliche radiocomandate delle auto di rally degli anni 80 e 90.

Sito web : www.modelgame.it

Per chi ancora credesse che il modellismo sia solamente un gioco Model Game è la risposta
fieristica che dimostrerà come questo “hobby” non abbia solo un significato ludico, ma possa
essere interpretato come un vero e proprio segmento economico, sebbene di nicchia, attorno
al quale ruotano diverse imprese di alto livello tecnologico e produttivo in Italia.
Il Padiglione 30 rappresenterà una buona parte di questo indotto ospitando le principali case
di produzione e distribuzione del mercato del modellismo (sia dinamico che statico), ma
soprattutto trasformandosi il giorno 18/11 in un momento BtoB esclusivamente riservato agli
operatori del settore (Model Game Business Day).
Il Padiglione 29, invece, ospiterà i 2.000 mq. espositivi commerciali che il Salone proporrà al
grande pubblico di appassionati che dal 15 al 17 novembre affollerà il Quartiere Fieristico di
Bologna.
Model Game sarà una tre giorni densa di grandi eventi rappresentativi del variegato mondo
del modellismo.
Negli oltre 2.000 mq. di aree competitive allestite si alterneranno le Finali Nazionali della
disciplina del drifting RC che incoroneranno i campioni italiani delle diverse categorie, la
Finale Nazionale di Scaler (in una pista creata ad hoc per professionisti), il 2° Trofeo Model
Game di auto RC in scala 1:10, la prima tappa del Nord Est della coppa TLR 22e d un trofeo
interregionale di automobili Slot. Inoltre saranno presenti altre attività non competitive quali
l’area maxi truck e movimento terra, all’interno della quale saranno rappresentate le attività
reali di scavo, movimentazione, trasporto tutto ricreato con automezzi in scala. Grande enfasi
quest’anno è stata data al settore del modellismo ferroviario, passione di grandi e piccoli, che
è rappresentato da oltre 1.600 mq. di plastici ferroviari rappresentativi di tutte le scale e
provenienti da tutte le parti di Italia. Nell’ambito poi del settore statico non si può non
ricordare il 3° Concorso Nazionale di Modellismo Statico realizzato in collaborazione con
Italeri, storica realtà italiana nella produzione di kit da montare presente in tutto il mondo,
alla quale saranno presenti oltre 600 modelli in esposizione realizzati dai migliori modellisti
italiani. Per chi poi è appassionato di calcio e di rugby potrà ammirare le competizioni di
Subbuteo, il noto gioco del calcio in miniatura tanto caro al Mister della Roma Garcia ed al
nostro Presidente del Consiglio, mentre i più piccoli potranno sbizzarrirsi nell’area Lego con
le attività di smonta e monta.
Un altro aspetto importante per gli appassionati e per i principianti è offerto dai vari
workshop dedicati sia al settore ferroviario sia a quello statico, durante i quali verranno
condotti veri e propri momenti di insegnamento delle tecniche di montaggio, di pittura, di
corretto incollaggio e di autocostruzione.
Model Game si appresta a riportare Bologna in cima alla classifica degli eventi dedicati al
mondo del modellismo anche grazie ad un format che intende promuovere questa attività ai
bambini. Diverse saranno le scuole che il venerdì affolleranno i padiglioni, invitati
dall’organizzazione, al fine di avvicinare i più piccoli ad un mondo che coniuga manualità,
creatività, pittura e ricerca storica ma che, soprattutto, può creare un nuovo modo di
condivisione del tempo tra genitore e figlio sia in casa sia all’aria aperta generando, nel
contempo, quel ricambio generazionale necessario per il supporto al mercato del modellismo.
E se ancora non siete convinti che il modellismo possa essere inteso anche come un’attività
sportiva a tutti gli effetti, vi informiamo che la maggior parte delle Associazioni italiane
dedicate a questo mondo (soprattutto nell’ambito dinamico) sono tutte Associazioni Sportive
Dilettantistiche con ben due Associazioni Nazionali che le rappresentano (UISP e CSEN), e che
personaggi del calibro di Miki Biasion (2 volte Campione del Mondo di Rally), che sarà
presente in Fiera sabato 16/11, ha prestato la sua immagine ad una azienda italiana che
produce in esclusiva le repliche radiocomandate delle auto di rally degli anni 80 e 90.