Recensione Mattoncini Cobi

 

Ciao a tutti i lettori del blog! Mi chiamo Stefano e faccio parte dell'associazione “La Scatola delle Idee”, un piccolo gruppo di amici di Bologna appassionati di .

Sono stato contattato dallo staff di Modellismo.it per recensire un clone Lego i mattoncini di produzione polacca COBI. Mi sono state consegnate 2 scatole, una Jeep e un carro armato ed una bustina di minifig, Questa è la mia prima recensione, quindi ho pensato di suddividerla in 5 capitoletti: packaging, qualità del materiale, estetica, compatibilità e libretto istruzioni

Le Bustine Minifig COBI

PACKAGING

La minifig è all'interno di una bustina polybag che riporta alcuni dei personaggi, la prima cosa interessante che noto è che il fronte della bustina è parzialmente trasparente, il che significa che se mi interessa fare un plotone o voglio collezionare una minifig per tipo non sono obbligato ad andare dall'amico edicolante a “tocciare e tastare” tutte le bustine per trovare quella che mi interessa.

Voto: 8

QUALITA' DEL MATERIALE

Aperta la bustina, mi ritrovo i 7 pezzi che la costituiscono: capelli, testa, torso, gambe, valigetta di pronto soccorso, stetoscopio e un plate 1x4 che direi dovrebbe essere la basetta di sostegno.
La plastica utilizzata sembra di buona qualità, e le serigrafie sono senza sbavature e ben dettagliate.
La testa non è il classico cilindro con la serigrafia ma ha una forma più reale con il naso che sporge e le sedi degli occhi leggermente rientranti così come la bocca.
Il torso è molto mascolino con una forma a V da culturista, le braccia e le mani sono snodabili e hanno una buona tenuta di posizione
Le gambe sono entrambe snodate e le scarpe sono di un colore diverso rispetto ai pantaloni, sul retro non sono presenti i fori per fissarlo alle sedie, ma di questo ne parlerò più in dettaglio con la recensione della Jeep. Le gambe si fissano al torso con un solo stud dando la possibilità di girare il torso sulle gambe.

Voto: 8

ESTETICA

Per chi adora le figure Lego la prima impressione è: MA COS'E' QUESTA ROBA!!!!! Ma facendo un'analisi senza pregiudizi le minifig COBI hanno alcuni punti di forza rispetto ai LEGO. Innanzitutto il colore della pelle dell'omino è molto reale e soprattutto il torso che ruota sulle gamnbe offre una ampia possibilità di metterlo in posizioni in cui non è possibile mettere gli omini Lego. Le serigrafie sono ben fatte e mi piace l'idea di avere le calzature di colore diverso dai pantaloni. L'altra cosa che che mi è piaciuta è la siluette: sicuramente più “umana” e meno tozza, diciamo una via di mezzo fra il classico e le anoressiche figure delle Friends

Voto: 7

Comparazione tra le tre figure.

COMPATIBILITA'

Le accapigliature e i cappelli COBI si abbinano perfettamente alle minifig LEGO sono leggermente più strette e si applicano saldamente in testa ma non è vero il contrario: lo stud sulla testa COBI è più basso dello standard quindi i cappelli lego si appoggiano ma non si fermano sulla testa. Le manine COBI sono leggermente più strette di quelle LEGO quindi gli accessori Lego si fissano saldamente alle minifig COBI; gli accessori COBI si fissano alle mani degli omini LEGO anche se la presa non è salda come con gli accessori originali. I fori alla base delle gambe sono pienamente compatibili con il passo standard.

Voto: 6

LIBRETTO ISTRUZIONI

Nella bustina è contenuto un foglietto illustrativo che mostra tutte le minig della serie ed i relativi accessori. In totale le minifig sono 24. Sul retro sono riportati diversi set della seri “SMALL ARMI”

Voto: 7

 

24092 – JEEP WILLYS MB

PACKAGING

La confezione e in cartone con l'immagine della Jeep su uno sfondo che riporta ad uno scenario di guerra. Viene indicata in bella vista il numero di pezzi contenuti e il numero di minifig, in questo caso 90+1.
Vi sono le classiche indicazioni di rischio di soffocamento e non adatto ai bambini inferiori ai 3 anni. Viene inoltre specificata la compatibilità con altri brands.
Sul retro della scatola sono riportate informazioni sul modello della Jeep come anno di produzione, peso, velocità ed anche delle 2 armi in dotazione. Purtroppo l'aperura della scatola è incollata e quindi non richiudibile. All'interno della scatola sono presenti dei sacchetti che contengono i pezzi suddivisi per dimensione, il libretto delle istruzioni e gli adesivi

Voto: 7

QUALITA' DEL MATERIALE

I pezzi sono di buona qualità e gli attacchi tengono bene tra loro ad esclusione di qualche raro caso; sono presenti anche pezzi in gomma come le munizioni per la mitragliatrice, l'antenna e ovviamente i pneumatici. I colori sono tipicamente militari e quindi non presenti nel catalogo LEGO ad esclusione del nero. La scocca della Jeep è costituita fondamentalmente da 5 pezzi grandi: scocca, frontale del muso, cofano, parabrezza e cassone, difficilmente utilizzabili per fare altro come ad esempio la serie Cars di Lego. Il resto dei mattoncini è composto da brick, plate, tile e altra minuteria molto interessante. I pezzi particolari che mi hanno maggiormente colpito sono: il plate 1x5 (FINALMENTE QUALCONO CI HA PENSATO!!), i plate 1x1 round con gli attacchi per gli accessori, il plate 1x1 con l'attacco per la ruota, il brick round 1x1 con l'attacco per le armi, i seggiolini dell'auto, i coprimozzi per le ruote e lo specchietto retrovisore.

Ma vediamo i pezzi particolari in dettaglio

Il plate 1x5 penso sia il sogno di qualunque appassionato di mattoncini e sappiamo bene che gli unici “dispari” di Lego sono gli 1x e i 3x mentre il 5x non esiste. Chissà se producono anche i brick 1x5? I plate 1x1 round e i brick 1x1 round con gli attacchi per gli accessori sono molto più flessibili dei plate 1x1 poiché hanno la possibilità di essere ruotati anche se sono posizionati tra altri mattoncini. Il plate 1x1 con l'attacco per la ruota è estremamente comodo, difatti nel set viene utilizzato per la ruota di scorta. I seggiolini dell'auto sono molto più anatomici e anche se non sono presenti gli stud di attacco, le minifig si appggiano e rimango ferme nella sede che è stata creata (anche quelle Lego). I coprimozzi e lo specchietto sono una “chicca” che può essere utilizzata solo su questo mezzo ma rendono sicuramente più reale il modello.

Gli adesivi contengono stelle bianche e nere dell'esercito americano, fanali anteriori e posteriori, specchietti, cruscotto, targhe, maniglie e diversi fori di proiettile.

Non vi sono indicazioni nelle istruzioni sulla loro posizione. Questo fa si che ogni modello può risultare unico. Simpatica l'idea degli adesivi a “foro di proiettile”

All'interno della confezione sono inoltre presenti pezzi di ricambio

Voto: 8

ESTETICA

Nel complesso l'estetica del modello è ben curata, va considerato che JEEP è un brand esclusivo della COBI. Il parabrezza è reclinabile, le armi orientabili sui 2 assi e anche gli accessori sono ben rifiniti come la cassa porta materiale, le mitragliatrici, di cui una è corredata di munizioni e la radio. Una particolarità: nella parte interna del cofano motore c'è la scritta Jeep Willys Chrysler e si può ammirare il motore del mezzo.

Voto: 8

COMPATIBILITA'

Il 90 per cento dei pezzi risulta compatibile con Lego. Non sono compatibili i pezzi speciali come il parabrezza, lo specchietto, i coprimozzi e l'antenna che è più sottile delle barre standard. La tenuta è buona ma in alcuni casi risulta scadente come negli stud superiori dei pezzi ad angolo. Putroppo i tubi sotto i brick sono più larghi e quindi non si possono utilizzare per attaccarci mattoncini al centro, lo stesso vale per i plate larghi 2 stud

Voto: 6

LIBRETTO ISTRUZIONI

Nel complesso il libretto delle istruzioni è esaustivo. Ogni passaggio riporta il numero e il tipo di pezzi da utilizzare. I pezzi risultano evidenziati rispetto al passaggio precedente che risulta essere colorato in azzurro

Voto: 7

http://www.mattoncinichepassione.it/